archivioimmigrati

Anno 2 N°4Focus

Chi ha paura dell’uomo nero?

Giorni d’estate tra Borgo Mezzanone e il parcheggio dell’Ipercoop di Foggia. Mani che si levavano in alto, in segno di saluto. Tanti immigrati ormai conoscevano la mia bici gialla, la telecamera color bordò con cui mi recavo nel parcheggio, lì all’Ipercoop. Non erano più curiosi come nei giorni precedenti, quando mi vedevano fare foto e riprese nel parcheggio.