Sport & DintorniAnno 1 N°2 NS

Lucio Perrugini. Dell’architetto che volle diventare pilota… o viceversa!

Lucio Peruggini, 52 anni, foggiano, sportivo di successo è noto tra gli appassionati di motori per i tanti titoli vinti nelle cronoscalate e nei rallies storici, ma al centro della sua vita c’è anche l’architettura, professione e retaggio familiare coltivata con competenza e passione

Peruggini Ferrari PalDogana2
Condividi
È un grande campione di automobilismo: vanta 5 vittorie ai Campionati italiani velocità montagna e tre successi nelle finali Master Fie, è pilota ufficiale Ferrari, con una breve esperienza anche in Lamborghini e sta dominando anche la stagione in corso con la sua Ferrari 488 Challenge Evo. Una bella famiglia con Maria Rosaria e loro figlio Teodoro, che condividono la passione per l’automobilismo e – quando possono – lo seguono in tutti gli spostamenti del circuito. Ma tra una gara e l’altra, emerge prepotente l’amore di Lucio per la professione d’architetto che gli regala non poche soddisfazioni. Quando è nata [Read More]

Questo contenuto è consultabile solo dagli abbonati.
Per visualizzare questo contenuto, dovrai acquistare l'abbonamento.
Se sei già un abbonato, accedi utilizzando il mio account

Il ritorno di "Diomede". Come abbonarsi
Abbonarsi a una rivista come “Diomede” non significa solo assicurarsi le copie cartacee e digitali previste in un anno. Significa condividere una sfida, incoraggiare in maniera concreta un progetto editoriale a diventare adulto. Chi si abbona, ci consente di pubblicare “la rivista più bella mai esistita a Foggia”, come l’hanno a suo tempo definita.
Il ritorno di "Diomede". Come abbonarsi
Abbonarsi a una rivista come “Diomede” non significa solo assicurarsi le copie cartacee e digitali previste in un anno. Significa condividere una sfida, incoraggiare in maniera concreta un progetto editoriale a diventare adulto. Chi si abbona, ci consente di pubblicare “la rivista più bella mai esistita a Foggia”, come l’hanno a suo tempo definita.