Cultura VivaAnno 1 N°2 NS

Passa anche da Foggia il progetto della prima auto della storia

Nel 1873, tredici anni prima del tedesco Benz, l’ingegnere Enrico Riva progettò e costruì a Foggia un prototipo di automobile. “Correva” a 6 km/h…

RIVA Locomobile Su France Automobile 1898
La locomotiva progettata a Foggia nel 1873 da Enrico Riva.
Condividi
La storia non si fa con i “Se”. Ma se l’officina di Foggia in cui fu costruita una delle prime “locomobili” italiane fosse ancora in attività, sarebbe diventata come la Fiat? Se ci fossero stati imprenditori disponibili a spendere i propri capitali nella meccanica con l’aiuto dello Stato avremmo avuto anche in Capitanata un Agnelli? Piano. Prima delle automobili vere e proprie, furono proprio le locomobili, locomotive più piccole di quelle che trainavano i vagoni, che tentarono la strada della mobilità meccanica sulle strade normali, senza binari in ferro, con la possibilità di andare ovunque. Le auto verranno un po’ [Read More]

Questo contenuto è consultabile solo dagli abbonati.
Per visualizzare questo contenuto, dovrai acquistare l'abbonamento.
Se sei già un abbonato, accedi utilizzando il mio account

Il ritorno di "Diomede". Come abbonarsi
Abbonarsi a una rivista come “Diomede” non significa solo assicurarsi le copie cartacee e digitali previste in un anno. Significa condividere una sfida, incoraggiare in maniera concreta un progetto editoriale a diventare adulto. Chi si abbona, ci consente di pubblicare “la rivista più bella mai esistita a Foggia”, come l’hanno a suo tempo definita.
Il ritorno di "Diomede". Come abbonarsi
Abbonarsi a una rivista come “Diomede” non significa solo assicurarsi le copie cartacee e digitali previste in un anno. Significa condividere una sfida, incoraggiare in maniera concreta un progetto editoriale a diventare adulto. Chi si abbona, ci consente di pubblicare “la rivista più bella mai esistita a Foggia”, come l’hanno a suo tempo definita.